IL TUO ITINERARIO

ITINERARIO PARTE 2 PERCORSO SU MAPPA

Dal 23-07-2022 al 27-07-2022 (5 giorni)

GIORNO 11 (23/07/2022)

ITINERARIO GIORNO 11

MATTINA

SPIAGGIA
ISULEDDA

A beautiful beach with crystal clear water

Una spiaggia spettacolare, che sintetizza perfettamente tutte le caratteristiche delle altra ‘perle’ di San Teodoro: sabbia bianca e setosa, acque con sfumature che vanno dal turchese allo smeraldino e fondali limpidissimi. Colori che contrastano con la profumata macchia mediterranea, tipica della Gallura, che circonda l’arenile: giallo della ginestra, verde di mirto e ginepro, vermiglio dei frutti del corbezzolo. L’Isuledda, estesa mezzo chilometro, si trova pochi chilometri a sud del centro abitato teodorino, sul promontorio omonimo, che rappresenta il limite meridionale dall’area marina protetta di Tavolara. Dalla baia ammirerai a nord-est l’imponente sagoma dell’isola e lo sguardo arriverà sino a Puntaldìa Capo Coda Cavallo, dove spiccano altre due splendide spiagge.

  • Parcheggio: Presente un parcheggio a pagamento. 
  • Accesso: Adatto a tutti e raggiungibile facilmente dal parcheggio.
  • Servizi in loco: Presenti 2 chioschi/bar con stabilimenti balneari
  • Spiaggia e mare: La spiaggia, lunga circa 500 metri, ha un basso arenile di sabbia bianca che sembra seta. Isuledda è circondata dalla macchia mediterranea con il giallo della ginestra, il verde del mirto e del ginepro e il vermiglio dei frutti del corbezzolo. Il mare dell’Isuledda è caratterizzato da acqua cristallina con un fondo sabbioso che degrada dolcemente. Proprio questo rende la spiaggia particolarmente adatta alle famiglie con bambini anche piccoli. Lateralmente rispetto alla spiaggia si trovano anche degli scogli, i quali ospitano numerosi pesci che possono essere osservati facendo snorkeling.
  • Protezione dal vento: Poco esposta dai venti di maestrale.
  • Attività consigliate: SUP, kayak, Snorkeling, escursioni in mare.
  • Info utili: Nonostante sia meno popolare delle spiagge principali di San Teodoro, anche questa baia viene affollata durante i mesi di Luglio e Agosto. Consigliamo una visita mattutina, recandosi al massimo alle 09:30. 
  1. Foresta Univanà
  2. Posada
  3. Piscine naturali di Padru e Ovilò
INDICE AFFOLLAMENTO MEDIO (2021)
Da Ottobre a Maggio = BASSO
Giugno e Settembre = MEDIO
Luglio = ALTO
Agosto= ALTO

POMERIGGIO/SERA

VIEWPOINT CAPO CODA CAVALLO

Tra natura incontaminata ed uno splendido paesaggio

Un luogo simbolo della Sardegna. Capo Coda Cavallo è un lembo di terra granitica che si estende in un tratto di mare riparato dall’imponente mole di Tavolara, dalle rocce levigate di Molara e dal pittoresco isolotto di Proratora, insieme alle quali compone un’area protetta estesa 15 mila ettari su acque cristalline, insenature e calette, da Capo Ceraso fino a Punta s’Isuledda, dove sorge la più meridionale tra le splendide spiagge di San Teodoro. Una magnifica passeggiata immersa nella verde, di poco più di 10 minuti, ti porterà al Belvedere direttamente dal parcheggio. Dal viewpoint ti apparirà uno degli scenari costieri più suggestivi del Mediterraneo: spiagge di sabbia bianca, calette, isolotti, lagune e infinite sfumature di colori. Con qualsiasi vento, troverai una location col mare calmo.

  • Raggiungibile in: Qualsiasi mezzo a motore e non.
  • Parcheggio: Presente nella spiaggia principale.
  • E’ prevista una camminata: Si, 10 minuti.
  • Orario ideale: Tutto il giorno
  • Punto ristoro nei dintorni:  Il piccolo  “BlueBar” presente lungo la strada per arrivare al parcheggio.
  1. Capo Cosa Cavallo: autentica perla del Mediterraneo

SPIAGGIA
PORTO TAVERNA

Fascino, meraviglia, splendore

Se cercate una spiaggia bellissima, dal mare cristallino, protetta dalle correnti, adatta ai bambini ma anche agli adulti, per la maggior parte libera, ma anche con aree attrezzate con ombrelloni e lettini e parcheggi comodi, dovete sicuramente provare Porto Taverna Situata a una decina di chilometri da Olbia, subito dopo il paese di Porto San Paolo, Porto Taverna è una delle spiagge meno “selvagge” dell’intera zona, ma allo stesso tempodal grande fascino, grazie alla sua meravigliosa sabbia e al mare dai colori che vanno dal verde al turchese. Il tutto al cospetto della spettacolare isola di Tavolara, che con la sua presenza protegge la spiaggia dalla maggior parte delle onde.

  • Parcheggio: Presenti 2 parcheggi distinti a pagamento. 
  • Accesso: Adatto a tutti e raggiungibile facilmente dai 2 diversi parcheggi.
  • Servizi in loco: Presenti diversi bar con stabilimenti balneari
  • Spiaggia e mare: Si tratta di una lunga spiaggia caratterizzata da sabbia dorata, calda, a grani medio fini. Il bellissimo mare cristallino ha un fondale basso e sabbioso, ideale per godersi di bagni in tutta sicurezza. Si presenta di un colore cangiante tra il verde smeraldo e l’azzurro, con prevalenza di quest’ultimo.
  • Protezione dal vento: Poco esposta dai venti di maestrale.
  • Attività consigliate: SUP, kayak, Snorkeling, escursioni in mare.
  • Info utili: Porto Taverna è una grande spiaggia popolare, nei mesi estivi viene presa d’assolto, soprattutto ad agosto. Consigliamo quindi di recarsi la mattina presto (09:30 massimo).
  1. Alba dalla passerella di Porto Taverna
  2. Loiri Porto San Paolo
  3. Piscine naturali di Padru e Ovilò
  4. Escursione Tavolara
INDICE AFFOLLAMENTO MEDIO (2021)
Da Ottobre a Maggio = BASSO
Giugno e Settembre = MEDIO
Luglio = ALTO
Agosto= ALTO

Consigli per Cena

Ristorante IL MANGIATUTTO

  • Location: San Teodoro (SS) – Al centro
  • Distanza dal tuo alloggio: 
  • Cucina: Mista (prevalente mare)
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,6/5 (689 recen.) 

Ristorante LU IMPOSTU

  • Location: San Teodoro (SS) – Spiaggia Lu Impostu
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina: Mista
  • Budget: €€€ (Medio/Alto)
  • Recensioni Google: 4,2/5 (532 recen.) 

Agriturismo AGLIULEDDA OVILO’

  • Location: Ovilò (SS) – Al centro
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina:  Terra
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,6/5 (500 recen.) 

Agriturismo L’OLIVASTRO

  • Location: Padru (SS) – Fuori città
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina: Terra
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,5/5 (79 recen.) 

Lista Camping/Area Sosta

Camping LA CINTA

  • Location: Distante 0 km da San Teodoro (SS) 
  • Recensioni Google: 4,1/5 (851 recen.) 

Camping TAVOLARA

  • Location: Distante 11 km da San Teodoro (SS) 
  • Recensioni Google: 4,2/5 (630 recen.) 

Camping CALA CAVALLO

  • Location: Distante 4 km da San Teodoro (SS) 
  • Recensioni Google: 4,1/5 (937 recen.) 

Area Sosta PORTO SAN PAOLO

  • Location: Distante 13 km da San Teodoro (SS) 
  • Recensioni Google: 4,4/5 (341 recen.) 

Parcheggi Liberi

  • Location 1: Parcheggio Isuledda –  San Teodoro (SS) 
  • Location 2: Parcheggio Via Dei Dure Mari Coda Cavallo – San Teodoro (SS)
  • Location 3: Parcheggio Porto Finanza – Porto San Paolo (SS)

GIORNO 12 (24/07/2022)

ITINERARIO GIORNO 12

MATTINA

SPIAGGIA
DELLE 3 SORELLE

3 gemme, 1 baia, un paradiso unico

Ci sono ancora spiagge poco conosciute in Sardegna? Si, è il caso della spiaggia delle tre sorelle. In realtà non è solo una ma sono 3 piccole calette che, tra sabbia bianca, mare cristallino e la vegetazione tipica di questi tratti di costa le conferisce un aspetto selvaggio e incontaminato. I pochi frequentatori, non nel mese di agosto, provengono per lo più da gommoni e barche ancorate nelle vicinanze.

  • Parcheggio: Assente un vero e proprio parcheggio. Consigliamo di arrivare tramite Via Punzutu ma fare attenzione ai cartelli di rimozione forzata.
  • Accesso: Si raggiunge con un sentiero di 15 minuti circa
  • Servizi in loco: Totalmente assenti
  • Spiaggia e mare: Il mare è cristallino, azzurro e trasparante; ha un fondale sabbioso con rocce che affiorano in diversi punti. Si tratta di piccole calette, con sabbia fine e dorata.
  • Protezione dal vento: Protetta dai venti di maestrale.
  • Attività consigliate: SUP, kayak, Snorkeling,
  • Info utili: Ad agosto potrebbe essere affollato. Consigliamo di parcheggiare l’auto a inizio di Via Punzutu e di proseguire a piedi (20 minuti circa) fino all’inizio del sentiero per Spiaggia delle 3 sorelle (15 minuti circa). Durante il mese di agosto consigliamo di recarsi la mattina presto (9:00 massimo) per evitare l’affollamento e godere a pieno dello spettacolo naturale.
  1. Olbia centro storico
  2. Tomba dei giganti su Monte’s S’Abe
  3. Spiaggia delle del dottore
  4. Viewpoint Vedetta di Capo Ceraso
INDICE AFFOLLAMENTO MEDIO (2021)
Da Ottobre a Maggio = BASSO
Giugno e Settembre = MEDIO
Luglio = MEDIO/ALTO
Agosto= ALTO

POMERIGGIO/SERA

SPIAGGIA
DEL DOTTORE

Isolata e selvaggia, con un mare turchese

La spiaggia del dottore è un piccolo acquario marino, si trova a Capo Ceraso, è una spiaggia di piccole dimensioni con sabbia bianca incorniciata da rocce di granito. Le acque trasparenti di colore turchese e fondali non impegnativi è la spiaggia ideale per chi vuole praticare snorkeling. Durante i mesi di Luglio e agosto consigliamo di recarsi la mattina presto (8:30 massimo) per evitare l’affollamento e godere a pieno dello spettacolo naturale.

  • Parcheggio: Assente
  • Accesso: Si raggiunge con un sentiero costiero di 10 minuti circa dalla spiaggia delle 3 sorelle.
  • Servizi in loco: Totalmente assenti
  • Spiaggia e mare: Una piccola spiaggia con un fondo di sabbia bianca chiara, affacciata in un mare cristallino dai colori stupendi che variano tra l’azzurro ed il verde smeraldo con sfumature di turchese. Ha un fondale basso e sabbioso, con la presenza di scogli in prossimità dei due limiti della spiaggia
  • Protezione dal vento: Protetta dai venti di maestrale.
  • Attività consigliate: SUP, kayak, Snorkeling,
  • Info utili: Ad agosto potrebbe essere affollato vista la recente popolarità grazie ai social media. Consigliamo di parcheggiare l’auto a inizio di Via Punzutu e di proseguire a piedi (20 minuti circa) fino all’inizio del sentiero per Spiaggia delle 3 sorelle (15 minuti circa) da la potrete raggiungere spiaggia del Dottore (altri 10 minuti di camminata). Durante i mesi di Luglio e agosto consigliamo di recarsi la mattina presto (8:30 massimo) per evitare l’affollamento e godere a pieno dello spettacolo naturale.
  1. Olbia centro storico
  2. Tomba dei giganti su Monte’s S’Abe
  3. Spiaggia delle 3 sorelle
  4. Viewpoint Vedetta di Capo Ceraso
INDICE AFFOLLAMENTO MEDIO (2021)
Da Ottobre a Maggio = BASSO
Giugno e Settembre = MEDIO
Luglio = ALTO
Agosto= ALTO

Consigli per Cena

Ristorante IL MANGIATUTTO

  • Location: San Teodoro (SS) – Al centro
  • Distanza dal tuo alloggio: 
  • Cucina: Mista (prevalente mare)
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,6/5 (689 recen.) 

Ristorante LU IMPOSTU

  • Location: San Teodoro (SS) – Spiaggia Lu Impostu
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina: Mista
  • Budget: €€€ (Medio/Alto)
  • Recensioni Google: 4,2/5 (532 recen.) 

Agriturismo AGLIULEDDA OVILO’

  • Location: Ovilò (SS) – Al centro
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina:  Terra
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,6/5 (500 recen.) 

Agriturismo L’OLIVASTRO

  • Location: Padru (SS) – Fuori città
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina: Terra
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,5/5 (79 recen.) 

Lista Camping/Area Sosta

Camping LA CINTA

  • Location: Distante 0 km da San Teodoro (SS) 
  • Recensioni Google: 4,1/5 (851 recen.) 

Camping TAVOLARA

  • Location: Distante 11 km da San Teodoro (SS) 
  • Recensioni Google: 4,2/5 (630 recen.) 

Camping CALA CAVALLO

  • Location: Distante 4 km da San Teodoro (SS) 
  • Recensioni Google: 4,1/5 (937 recen.) 

Area Sosta PORTO SAN PAOLO

  • Location: Distante 13 km da San Teodoro (SS) 
  • Recensioni Google: 4,4/5 (341 recen.) 

Parcheggi Liberi

  • Location 1: Parcheggio Isuledda –  San Teodoro (SS) 
  • Location 2: Parcheggio Via Dei Dure Mari Coda Cavallo – San Teodoro (SS)
  • Location 3: Parcheggio Porto Finanza – Porto San Paolo (SS)

GIORNO 13 (25/07/2022)

ITINERARIO GIORNO 13

MATTINA

SPIAGGIA
CALA
MORESCA

Una splendida baia di fronte ad un panorama pazzesco

All’interno dell’area protetta del promontorio di capo Figari, si trova Cala Moresca, una piccola insenatura caratterizzata da due piccole spiagge di sabbia fine e dorata che contrasta con color smeraldo del mare. Le lingue di sabbia sono intervallate da formazioni rocciose che affiorano dall’acqua e si affacciano davanti allisola di Figarolo, che si staglia con la sua caratteristica forma piramidale. È una baia incontaminata e di alto valore naturalistico, alle spalle  una pineta da riparo nelle ore più afose e una fitta vegetazione di macchia mediterranea nasconde un percorso tra scogli e rocce che collega ad altre spiagge del promontorio: Cala Greca Cala del Sonno. Questo è un MUST di Golfo Aranci.

  • Parcheggio: Presente un parcheggio a pagamento a circa 15 minuti dalla spiaggia 
  • Accesso: E’ presente un sentiero costiero ben visibile da fare a piedi che vi porterà alla spiaggia Cala Moresca e, poco prima, cala Llanes Guerra, dopo circa 10 minuti.
  • Servizi in loco: Totalmente assenti
  • Spiaggia e mare: Il bellissimo mare si presenta con diverse tonalità di verde smeraldo, con un fondale basso e prevalentemente sabbioso, con la presenza di qualche scoglio alle estremità della baia e della spiaggia, caratterizzata da una sabbia fine e compatta.
  • Protezione dal vento: Esposta ai venti di maestrale.
  • Attività consigliate: SUP, kayak, Snorkeling, hiking e trekking. 
  • Info utili: Ad agosto potrebbe essere affollato.  Consigliamo, in caso di interesse alle attività sportive, di contattarci per trekking e hiking.
  1. Costa Smeralda minitour
  2. Golfo Aranci
  3. Batteria costiera e viewpoint Llanes Serra
INDICE AFFOLLAMENTO MEDIO (2021)
Da Ottobre a Maggio = BASSO
Giugno e Settembre = MEDIO
Luglio = MEDIO/ALTO
Agosto= ALTO

POMERIGGIO/SERA

SAN PANTALEO

Il borgo incantato della Costa Smeralda

San Pantaleo è un’oasi di pace dal tocco bohémien e dall’anima artistica, da includere senza pensarci due volte in un tour dell’antica Ichnusa: oltre ad accogliere i suoi visitatori con la tipica ospitalità sarda, il borgo di San Pantaleo ospita infatti ogni anno decine di artisti locali ed internazionali che qui vengono a vivere e creare le loro opere, ispirati dall’ambiente unico e dai paesaggi mozzafiato del territorio circostante. E’ una perla dell’entroterra smeraldino ed un luogo che ha saputo conservare la sua autenticità, pur essendo a due passi da una delle zone più frequentate della Sardegna e dalle meravigliose spiagge della Costa Smeralda.

  • Centro: La piazzetta è sicuramente l’anima del borgo, circondata dalle tipiche case galluresi ed abbracciata dalle sagome delle pareti granitiche che circondano la zona. Pur situato in un ambiente naturale un po’ selvaggio ed isolato, San Pantaleo mescola antichi edifici con moderne boutique ed accosta alla perfezione genuine botteghe artigianali ad atelier all’avanguardia.
  • Mercato di San Pantaleo: La piazza, ogni giovedi da Maggio a Ottobre, è rappresentata dalla più affascinante maestria artigianale degli artisti locali ed è considerato tra i mercatini più belli di tutta la Sardegna. 
  • Rocce della Cugnana: Uno spettacolo unico che regalano viste strepitose sia di giorno, che al tramonto quando vengono tinte di rosa dalla luce calante del sole. Sono il luogo ideale per praticare del trekking e dedicarsi ad emozionanti escursioni outdoor tra boschi, rocce e sentieri nel verde, percorribili anche in mountain bike o a cavallo.

MINITOUR
COSTA SMERALDA

uno splendido tour nella località più esclusiva dell'isola

Hotel e residenze di lusso, movida scintillante, boutique selezionate, aperitivi e serate eleganti. Ecco il luogo di relax e vacanza più esclusivo in Sardegna. Due rocce granitiche recanti il nome ti accoglieranno all’arrivo, una a sud, sulla strada che da Olbia porta ai suoi luoghi più rinomati, e una a nord, sulla strada che conduce all’azzurra esplendente Baja Sardinia. La Costa Smeralda, con il suo consorzio, fondato dal principe ismaelita Karim Aga Khan nel 1962, ti invita a godere del buon cibo, dello shopping e di una vita soave e spensierata nel cuore di Porto Cervo, fra Golfo PeveroPantogia e Capriccioli. La Costa Smeralda è un luogo da VIP e in questo magnifico tour potrai ammirare le attrazioni principali.

  1. Roccia con scritta Costa Smeralda: La roccia con la scritta Costa Smeralda è ormai un’attrattiva per i turisti, un po’ anche per vantarsi di essere in vacanza nella celebre località frequentata da vip e personaggi famosi. Famosi sono quindi i selfie fatti con la roccia. Un particolare aneddoto che riguarda questa roccia viene raccontato da Guido Piga nel suo libro “Il Grande Principe” sulla storia della Costa Smeralda. Proprio l’Aga Khan, fondatore e ideatore della meta turistica ad inizio degli anni ’60 decise di spostare la pietra proprio dopo la località Portisco, che a lui non piacque e non riteneva degno di quel nome.
  2. Capriccioli: Una penisola della Sardegna nord-orientale è costellata da una serie di suggestive spiaggette: è una delle baie più celebri e apprezzate della Costa Smeralda. In caso di alta stagione consigliamo una rapida sosta per via della quantità di bagnanti.
  3. Porto Cervo: Capitale indiscussa della Costa Smeralda, che d’estate diventa una straordinaria e scintillante sfilata di panfili, yacht e personaggi famosi: in piazzetta facile ritrovarsi a fare shopping con divi di cinema e televisione. Ogni giorno è un alternarsi continuo di appuntamenti con il jet set internazionale: feste, mondanità, eventi sportivi, golf in particolare. Il borgo sul mare è sorto attorno a un’insenatura naturale che ricorda un cervo. Il porto vecchio risale agli anni Sessanta del XX secolo, quando con un’intuizione geniale il principe Karim Aga Khan IV, affascinato dalla bellezza del tratto di costa, decise di comprare le terre di quest’angolo di Gallura e, assieme allo scenografo francese Jacques Couelle, poi affiancato da alcuni architetti italiani, di dare vita al paradiso del turismo internazionale d’élite. 
  4. Viewpoint Faro di Capo Ferro: Uno dei fari più affascinanti della Sardegna proprio lungo il tragitto del vostro minitour. Il Faro di Capo Ferro si trova a poca distanza da Porto Cervo, ed è una meta immancabile per chi  desidera fare una passeggiata in mezzo alla natura ammirando il mare da uno spettacolare viewpoint.
  5. Piazzetta 2 vele Baja Sardinia: Nata negli anni 60, è chiamata piazzetta Due Vele in onore della grande scultura posta al centro del caratteristico viale in cotto e granito che da sempre è il cuore del borgo. Negozi, bar, ristoranti si affacciano sulla magnifica terrazza alle spalle della bianca spiaggia di Cala Battistoni.

Consigli per Cena

Trattoria CUCUMIAO

  • Location: Palau (SS) – Fuori città
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina: Mista (prevalente mare)
  • Budget: €€€ (Alto)
  • Recensioni Google: 4,5/5 (1177 recen.) 

Agriturismo MIYAYA

  • Location: Palau (SS) – Fuori città
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina: Terra 
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,4/5 (173 recen.) 

Ristorante IL PAGURO

  • Location: Palau (SS) – Fronte Mare
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina: Mista (prevalente mare)
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,5/5 (79 recen.) 

Ristorante IL KALAMARO

  • Location: Palau (SS) – In centro
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina: Mista
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,4/5 (1118 recen.) 

Lista Camping/Area Sosta

Camping ISOLA DEI GABBIANI

  • Location: Distante 9 km da Palau (SS) 
  • Recensioni Google: 4,3/5 (836 recen.) 

Camping ACAPULCO

  • Location: Distante 2 km da Palau (SS) 
  • Recensioni Google: 4,0/5 (430 recen.) 

Camping BAIA SARACENO

  • Location: Distante 1 km da Palau (SS) 
  • Recensioni Google: 3,8/5 (453 recen.) 

Camping CAPO D’ORSO

  • Location: Distante 4 km da Palau (SS) 
  • Recensioni Google: 4,0/5 (574 recen.) 

Parcheggi Liberi

  • Location 1: Parcheggio Porto Pollo –  Palau (SS) 
  • Location 2: Parcheggio Punta Monte Altura – Palau (SS)
  • Location 3: Parcheggio Via Degli Oleandri – Palau (SS)

GIORNO 14 (26/07/2022)

ITINERARIO GIORNO 14

MATTINA

SPIAGGIA
TALMONE

Mare trasparente tra i riflessi delle rocce granitiche

Calette rocciose piuttosto incantevoli per le loro rocce granitiche di colore grigio chiaro, che si affacciano in un mare trasparente, dal fondale di media profondità, caratterizzato dalla presenza di piccoli anfratti nei quali la fauna marina trova riparo e dimora. Noterete un mare di un colore che cambia tra il verde smeraldo e l’azzurro. Attorno alla cala è presente una rigogliosa macchia mediterranea.  Seguendo l’indicazione Costa Serena, oltrepassato il residence, alla fine della strada troverete una rotonda. Alla destra della rotonda raggiungerete la spiaggia attraverso un sentiero di circa 10-15 minuti. Il percorso non è difficile per chi è abituato a passeggiare, ma a volte è un po’ stretto e si consigliano  quindi scarpe chiuse . Prima di arrivare alla spiaggia Talmone incontrerete altre calette molto suggestive. E’ un angolo di paradiso, con monoliti granitici che si immergono nell’acqua cristallina e che rendono questo luogo magico dove anche in piena estate si può riposare nel silenzio più totale, cullati solo dal suono delle onde del mare.

  • Parcheggio: Presente e gratuito in una piazzola o lungo il bordo strada.
  • Accesso: Non adatto a persone in carrozzina. E’ presente un sentiero tracciato, costiero, che vi porterà in spiaggia dopo 15 minuti di camminata.
  • Servizi in loco: Totalmente assenti
  • Spiaggia e mare: Il mare è cristallino, con colorazione tra il verde smeraldo e l’azzurro. Ha un fondale misto sia sabbioso che roccioso, di media profondità. La sabbia è di colore ambrato e i monoliti granitici che si immergono nell’acqua rendono il paesaggio incantevole.
  • Protezione dal vento: Esposta ai venti di maestrale.
  • Attività consigliate: SUP, kayak, snorkeling, hiking e trekking. 
  • Info utili: Durante la stagione estiva consigliamo di recarsi la mattina presto. Ideale per relax e snorkeling. Contattateci se avete voglia di esplorare la zona attraverso un trekking costiero
  1. Batteria Talmone: Un’importante testimonianza della storia militare del nostro Paese e della dura vita quotidiana dei soldati: le lunghe ore trascorse a scrutare il mare dalla torretta di avvistamento, le camerate, la stazione di puntamento, l’implacabile solitudine.
  2. Faro Punta Sardegna
  3. Calette Punta Don Diego
INDICE AFFOLLAMENTO MEDIO (2021)
Da Ottobre a Maggio = BASSO
Giugno e Settembre = MEDIO
Luglio = MEDIO/ALTO
Agosto= ALTO

POMERIGGIO/SERA

VIEWPOINT CAPO TESTA

un panorama surreale, mozzafiato e lunare

Da questo splendido viewpoint potrete godere di un panorama surreale e mozzafiato, quasi lunare. La stranezza delle rocce e l’intensità del blu del mare inondano gli occhi in un trionfo paesaggistico molto raro da vedere. Perfetto in ogni ora del giorno, si raccomandano scarpe adatte per muoversi sulle rocce.

  • Raggiungibile in: Qualsiasi mezzo a motore e non.
  • Parcheggio: Presente
  • E’ prevista una camminata: Si, pochi minuti per arrivare al Belvedere dal parcheggio.
  • Orario ideale: Tramonto o durante tutto il giorno.
  • Punto ristoro nei dintorni:  Alcuni punti ristoro presenti nella via del parcheggio.

SANTA
TERESA DI
GALLURA

un caratteristico borgo si erge su un promontorio

Il mare è l’indiscusso protagonista di Santa Teresa Gallura, borgo di circa cinquemila abitanti, che d’estate si moltiplicano con l’arrivo di decine di migliaia di turisti, che la animano fra aperitivi in locali alla moda e musica dal vivo. A oriente Porto Longone, dove sorge il porto turistico, a occidente la baia di Rena Bianca, distesa di sabbia finissima dai colori abbaglianti, a pochi passi dalla piazza principale del paese. Le sue limpide acque ammaliano con mille tonalità, più volte premiate con la ‘Bandiera Blu’. È controllata dall’alto dalla suggestiva torre di Longosardo, costruita per volere di Filippo II di Spagna. Un must, da passeggiate, aperitivi fronte tramonto e splendide cene a base di pesce.

  • Centro Storico: Il Centro Storico di Santa Teresa di Gallura è carino, caratterizzato dai colori e da piccole graziose botteghe.  Fa piacere fare una passeggiata, fino ad arrivare alla piazza principale vicino alla torre.
  • Punta Falcone: Per i viaggiatori in cerca di spiagge bianche dove potersi rilassare, Rena Bianca a Punta Falcone può essere considerata un piccolo paradiso. Questa lingua di sabbia è ubicata accanto alla Torre di Longosardo, must per foto al tramonto incantevoli, a pochissimi passi dal centro di Santa Teresa Gallura.
  • Capo Testa: Punta settentrionale dell’Isola. Lungo l’istmo che unisce la penisola-promontorio alla terraferma si distendono due bellissime spiagge: Rena di Ponente e Rena di Levante. Con qualsiasi condizione di vento, godrai del mare calmo frequentando una o l’altra. Sempre a Capo Testa, altre spiagge e calette tra Valle Della Luna e Cala Spinosa.
  • Sito Lu Brandali: Tra le cose assolutamente da vedere a Santa Teresa Gallura, il sito archeologico Lu Brandali merita un posto d’onore. Si tratta di un complesso nuragico gestito da una cooperativa di sole donne, curato nei minimi dettagli e composto da un nuraghe con due torri, una tomba dei giganti ed un villaggio capannonico.
  • Fortificazione Punta Falcone: La Batteria Ferrero di Punta Falcone è sicuramente tra i più suggestivi e imponenti Fortini Militari del Nord Sardegna. Visti dall’alto, i fortini e le caserme sono disseminate lungo tutta l’area.
  1. Scarica gratuitamente la nostra Brochure su Santa Teresa Di Gallura, creata appositamente per i nostri clienti.
  2. Sito Lu Brandali

Consigli per Cena

Agriturismo DA PAOLINA

  • Location: Santa Teresa (SS) – Entroterra
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina: Terra (prevalente mare)
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,4/5 (421 recen.) 

Trattoria BARABATTULA

  • Location: Santa Teresa (SS) – In città
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina: Mista (prevalente mare)
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,3/5 (243 recen.) 

Ristorante MUITA DI MARI

  • Location: Santa Teresa (SS) – In città
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina: Mista
  • Budget: €€ (Alto)
  • Recensioni Google: 4,4/5 (125 recen.) 

Agriturismo LI NALBONI

  • Location: Santa Teresa (SS) – Entroterra
  • Distanza dal tuo alloggio:
  • Cucina: Terra
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,4/5 (311 recen.) 

Lista Camping/Area Sosta

Camping ISOLA DEI GABBIANI

  • Location: Distante 9 km da Palau (SS) 
  • Recensioni Google: 4,3/5 (836 recen.) 

Camping ACAPULCO

  • Location: Distante 2 km da Palau (SS) 
  • Recensioni Google: 4,0/5 (430 recen.) 

Camping BAIA SARACENO

  • Location: Distante 1 km da Palau (SS) 
  • Recensioni Google: 3,8/5 (453 recen.) 

Camping CAPO D’ORSO

  • Location: Distante 4 km da Palau (SS) 
  • Recensioni Google: 4,0/5 (574 recen.) 

Parcheggi Liberi

  • Location 1: Parcheggio Porto Pollo –  Palau (SS) 
  • Location 2: Parcheggio Punta Monte Altura – Palau (SS)
  • Location 3: Parcheggio Via Degli Oleandri – Palau (SS)

GIORNO 15 (27/07/2022)

ITINERARIO GIORNO 15

MATTINA

PARCO ACQUAFANTASY

L'estate è un gioco....anche per i più piccoli

L’Aquafantasy è un’emozione unica tra panorama e adrenalina! Ultimo nato dei parchi acquatici della Sardegna, si distingue per la particolare posizione, unica, a terrazza sul mare! Una struttura innovativa con servizi di ottima qualità vi aspettano per regalarvi una giornata indimenticabile nella vostra vacanza!

  • Costo e Durata: € 20,00 adulti; € 15,00 bambino – Tutto il giorno
  • Difficoltà: Semplice
  • Orari e Calendario: Aperto da Giugno a Settembre – 09:00 – 19:00
  • Recensioni Google: 1098 recensioni – 4,5/5 Giudizio
  • Consigli: Magnifico per i più piccoli ed unico grande parco acquatico presente in Sardegna.

POMERIGGIO/SERA

OLIVASTRI MILLENARI DI LURAS

4000 ANNI DI NATURA RACCHIUSI IN UN FAZZOLETTO DI TERRA

Sulle rive del Lago Liscia, in località Santu Baltolu Carana potrete ammirare gli olivastri millenari, tra i quali vi è l’esemplare più imponente d’Italia chiamato S’Ozzastru, dichiarato nel 1991 monumento naturale. Si dice che otto uomini non riuscirebbero ad attorniare il suo tronco anche se distendessero a tutta misura le loro braccia, pazzesco no? L’olivastro è alto 8 metri, la sua circonferenza è di 12 mt e la sua età stimata tra i 3000 e i 4000 anni, ne fa uno dei più “anziani” d’Europa. Le più rinomate guide naturalistiche lo segnalano tra i venti alberi secolari d’Italia. Un MUST della Gallura centrale.

  • Raggiungibile in: Qualsiasi mezzo a motore e non. 
  • Parcheggio: Presente
  • E’ prevista una camminata: No
  • Orario ideale: Durante il giorno
  • Punto ristoro nei dintorni:  Presente nei dintorni.
  1. Visita il sito, prenota il biglietto.

VIEWPOINT ROCCIA DELL'ELEFANTE

Tra storie e leggende una splendida attrazione

cosa vedere sedini roccia dell'elefante

un grosso masso di roccia vulcanica (la trachite e l’andesite) dal forte color ruggine, notevolmente eroso dagli agenti atmosferici che gli hanno conferito il singolare aspetto di un pachiderma seduto. Originariamente il masso faceva parte del complesso roccioso di monte Castellazzu dal quale si distaccò rotolando a valle. Di recente la Roccia dell’Elefante è entrata a fa parte della lista dei cosiddetti “oggetti fuori dal tempo”, nella quale rientrano tutti quegli oggetti, monumenti, rocce naturali o bassorilievi che non sarebbero dovuti esistere, perché il loro aspetto rappresenta qualcosa di troppo complesso da fabbricare o realizzare se rapportato all’epoca in cui hanno avuto origine. Oggi la Roccia dell’Elefante, oltre a costituire un’importante attrazione turistico-paesaggistica, riveste anche una notevole rilevanza archeologica grazie alle sue due domus de janas, strutture sepolcrali preistoriche costituite da tombe scavate nella roccia tipiche della Sardegna prenuragica (il periodo precedente alla civiltà nuragica, che va dal VI millennio a.C. alla fine del III millennio a.C.).

  • Raggiungibile in: Qualsiasi mezzo a motore e non.
  • Parcheggio: Presente a bordo strada
  • E’ prevista una camminata: No
  • Orario ideale: Durante tutto il giorno.
  • Punto ristoro nei dintorni:  Assenti Caccia ed un piccolo bar presente a Cala Dragunara.

CASTELSARDO

una roccaforte medioevale, uno dei borghi più belli d'Italia

Forse in età romana era la mitica Tibula, nel Medioevo è di certo stato per secoli fortezza inespugnabile, protetta da possenti mura e 17 torri, fino all’avvento delle armi moderne. Il nucleo originario di Castelsardo fu costruito attorno al castello dei Doria, risalente, secondo tradizione, al 1102, ma più verosimilmente a fine XIII secolo, attuale sede del suggestivo museo dell’Intreccio mediterraneo, uno dei più visitati della Sardegna. Uno dei borghi più belli d’Italia è una roccaforte medioevale, caratterizzata da natura, storia, tradizioni artigiane e religiose: benvenuti a Castelsardo.

  • Museo dell’intreccio meditrraneo: Il Museo dell’intreccio Mediterraneo, MIM, sito all’interno della fortezza dei Doria, si propone come luogo ideale per preservare l’antica tradizione dell’intreccio.
  • Castello dei Doria: Il luogo e forse una prima fortificazione furono fondati nel 1102, il castello come tale solo nel XIII secolo (probabilmente intorno al 1270) dalla nobile famiglia genovese Doria come “Castel Genovese” o “Castrum Januae” con grande importanza strategica. Fino al XV secolo, la città e il castello erano la sede dei Doria e servivano a dominare i possedimenti nella nord Sardegna. 
  • Cattedrale di Sant’Antonio Abate: Ti stupirà la torre campanaria a picco sul mare chiusa da una cupola maiolicata e con le cripte sottostanti, che ospitano il museo ‘Maestro di Castelsardo’.
  1. Scarica gratuitamente la nostra Brochure su Castelsardo, creata appositamente per i nostri clienti.
  2. Affidati al nostro servizio di Tours guidati da Alghero, tra spiagge remote, villaggi, popolo locale e delizie enogastronomiche.
  3. Museo dell’intreccio mediterraneo

Consigli per Cena

Ristorante SA ROCCA ‘JA

  • Location: Castelsardo (SS) – Al centro
  • Cucina: Mista (prevalente mare)
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,5/5 (1732 recen.) 

Ristorante L’IMPERFETTO

  • Location: Caastelsardo (SS) – Al Centro
  • Cucina: Mista (prevalente mare)
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,4/5 (694 recen.) 

Ristorante AL CASTELLO

  • Location: Castelsardo (SS) – Al centro
  • Cucina: Mista (prevalente mare)
  • Budget: €€€ (Alto)
  • Recensioni Google: 4,6/5 (538 recen.) 

Trattoria DI MARIA GIUSEPPA

  • Location: Castelsardo (SS) – Al centro
  • Cucina: Terra
  • Budget: €€ (Medio)
  • Recensioni Google: 4,4/5 (1660 recen.) 

Lista Camping/Area Sosta

Camping LAGUNA BLU

  • Location: Distante 6 km da  Alghero (SS) 
  • Recensioni Google: 3,9/5 (1234 recen.) 

Camping TORRE DEL PORTICCIOLO

  • Location: Distante 18 km da Alghero (SS) 
  • Recensioni Google: 3,8/5 (1028 recen.) 

Camping LA MARIPOSA

  • Location: Ad Alghero (SS) 
  • Recensioni Google: 3,7/5 (651 recen.) 

Area Sosta PARADISE PARK

  • Location:
  • Distante 11 km da Alghero (SS) 
  • Recensioni Google: 4,3/5 (502 recen.) 

Area Sosta I PLATANI

  • Location: Distante 9 km da Alghero (SS) 
  • Recensioni Google: 4,4/5 (207 recen.) 

Parcheggi Liberi

  • Location 1: Viale I Maggio 15 – Alghero (SS) 
  • Location 2: Piazzale della Pace –  Alghero (SS) 
  • Location 3: Via S. Josemaría 22A –  Alghero (SS)